Convegno: Approcci interdisciplinari al Petrarchismo. Tra Italia e Germania

27.10.2016 - 28.10.2016
Approcci interdisciplinari al Petrarchismo. Tra Italia e Germania

Approcci interdisciplinari al Petrarchismo. Tra Italia e Germania

Organizzazione:
Prof. Dr. Bernhard Huß   italzen@zedat.fu-berlin.de
Dr. Maiko Favaro            maiko.favaro@fu-berlin.de

Programma

Giovedì, 27.10.2016

 14:00 Saluti 
 14:15

Apertura: Klaus W. Hempfer (Freie Universität Berlin)
Problemi della definizione del petrarchismo

FILOSOFIA E SPIRITUALITÀ

15:00  Gerhard Regn (Ludwig-Maximilians-Universität München)
Cicerone nelle corti: l'etica del decoro nel petrarchismo tassiano 
 15:30 Maiko Favaro (Freie Universität Berlin)
È un fuoco che si spegnerà? Il topos della lontananza degli amanti fra petrarchismo e filosofia d'amore 
 16:00 Discussione
 17:00 Marc Föcking (Universität Hamburg)
Petrarchismo e petrarchismi spirituali nel Cinquecento 
 17:30 David Nelting (Ruhr-Universität Bochum)
Petrarchismo e poema. Rifunzionalizzazioni post-tridentine in Tasso 
 18:00 Discussione finale

Venerdì, 28.10.2016

ARTI FIGURATIVE

 9:00  Uberto Motta (Université de Fribourg)
'Capei d'oro'. Fortuna rinascimentale di un topos petrarchesco 
 9:30 Bernhard Huß (Freie Universität Berlin)
Laura nelle edizioni illustrate dei Trionfi 
10:00 Discussione
10:45 Tobias Leuker (Universität Münster)
Opere d'arte discusse, richieste o inventate in sonetti inediti o poco noti del petrarchismo italiano 
 11:15 Renzo Rabboni (Università di Udine)
Petrarchismo nell'Accademia Fiorentina: Niccolò Martelli e Benedetto Varchi (anche in margine al rapporto tra poesia e arte figurative) 
 11:45 Discussione finale

CLASSICI

15:00 Stefano Jossa (Royal Holloway University of London)
Petrarchismo e immagnario classico nella polemica tra Caro e Castelvetro 
15:30 Massimo Danzi (Université de Genève)
Tra Virgilio e Petrarca: elementi di una 'grammatica' della bucolica volgare 
16:00 Discussione

MUSICA E TEATRO

17:00 Franz Penzenstadler (Eberhard Karls Universität Tübingen)
'Strana armonia d'Amore'. Amore e musica nella lirica barocca 
17:30 Florian Mehltretter (Ludwig-Maximilians-Universität München)
Il Petrarchismo messo in scena. La tradizione della poesia amorosa nei libretti di Lorenzo da Ponte 
18:00 Discussione finale

Volantino dell'evento (PDF)

Nel Cinquecento italiano, il Canzoniere di Petrarca costituisce senza dubbio una delle basi fondamentali nel bagaglio culturale di qualsiasi persona istruita, a cui – segnatamente dopo la pubblicazione delle Prose bembiane (1525) – si richiede di saper comporre in versi sul modello del cantore di Laura. Come efficacemente evidenziato fra gli altri da Luigi Baldacci, Klaus W. Hempfer e Gerhard Regn, tale imitazione coinvolge non solo il piano linguistico-stilistico, ma anche quello dei contenuti, concretizzandosi nel riferimento ad una peculiare concezione dell’esperienza amorosa, quando non addirittura ad una programmatica imitatio vitae.

Sulla base di tale centralità di Petrarca nella cultura italiana cinquecentesca, il presente convegno mira ad approfondire in che modo il petrarchismo diventi un ‘catalizzatore’ di stimoli provenienti da settori del sapere di per sé autonomi da quello letterario. In quest’ottica interdi-sciplinare, vorremmo proporre dei panels sui rapporti fra il petrarchismo (inteso non solo come imitazione di Petrarca in ambito lirico, ma anche – più in generale – come ricezione delle opere di questo autore, anche al di là del Canzoniere) e i seguenti ambiti:

1)    Filosofia e spiritualità
2)    Arti figurative
3)    Cultura classica
4)    Musica e teatro

Zeit & Ort

27.10.2016 - 28.10.2016

Freie Universität Berlin, Habelschwerdter Allee 45, Aula L 116 (Seminarzentrum)